Accesso al sito www.dofus.com

No flash

 
Supporto
Home page / Supporto / Moderatori

 I moderatori in DOFUS

Il team dei moderatori ha l'incarico di fare in modo che il gioco e i forum abbiano un ambiente conviviale. I moderatori sono giocatori disinteressati ai quali Ankama dà fiducia e strumenti per custodire il gioco il più possibile gradevole e piacevole.

I moderatori non sono dipendenti a supporto e non hanno come funzione quella di sanzionare severamente i giocatori. Il loro ruolo consiste nel fare prevenzione presso i giocatori, sensibilizzandoli sui rischi a cui vanno incontro se non rispettano le regole di DOFUS. Ciò allo scopo di evitare sanzioni. Per mantenere un buon ambiente di gioco, i moderatori hanno alcuni strumenti a loro disposizione. Di seguito una presentazione generale.

IL "MUTE"

Quando il "flood" (ripetizione abusiva in gioco di un messaggio) oppure le proposte fuori norma diventano ingestibili, i moderatori possono impedire ai giocatori di parlare. Il "mute" è applicabile ad una carta oppure ad un determinato canale per una durata variabile. È un'ultima risorsa risolutiva quando diventa impossibile moderare ogni giocatore singolarmente.

LA PRIGIONE DEI MODERATORI

In certi casi, il moderatore può aver bisogno di isolare un giocatore dal resto della Comunità per il tempo necessario a risolvere un problema. Ha la possibilità di teletrasportare il giocatore nella prigione di DOFUS. Là il giocatore avrà tutto il tempo per riflettere sul suo comportamento!

IL "KICK"

Il "kick" scollega il giocatore preso di mira. I moderatori possono utilizzarlo per sbloccare un giocatore in caso di un "bug".

LA SOSPENSIONE DI 30 MINUTI

Un moderatore o un Maestro di gioco può applicare la sospensione di 30 minuti per escludere temporaneamente un giocatore. Spesso questa sospensione è utile per impedire ai giocatori di disturbare un'animazione, per esempio nell'attaccare ripetutamente un Maestro di gioco.

LA SOSPENSIONE DI 6 ORE

La sospensione di 6 ore permette ad un giocatore che insulta o che fa un "flood", di prendere coscienza della gravità del suo comportamento. I moderatori possono applicarla per avvertire i giocatori e proteggere gli altri da comportamenti fuori norma.