Continuando la navigazione su questo sito o cliccando sulla croce, accetti il deposito di cookie destinati a realizzare statistiche di visita e alla proposta di video, pulsanti di condivisione, pubblicità personalizzate e un servizio di chat. Per maggiori informazioni e parametra i cookie X

FR EN DE ES IT PT
Il Kolosseo arriva alla 4° stagione con tante novità sul sistema di scoring. Scoprite subito quel che vi aspetta!

Le leghe Kolosseo sono state introdotte nel settembre 2018. Da quel momento, cercando di migliorare l'esperienza di gioco proposta dal Kolosseo, abbiamo fatto qualche aggiustamento al sistema di matchmaking. Abbiamo anche analizzato i commenti delle comunità per verificare se il sistema di leghe come lo conoscete corrisponde alle vostre aspettative.
Per fare in modo che l'analisi fosse pertinente, abbiamo dovuto farvi giocare per abbastanza tempo da permettervi di avere un'opinione costante. Adesso possiamo affinare il funzionamento delle leghe per proporvi un sistema coerente che corrisponda in modo migliore alle vostre aspettative.
 

Perché cambiare?

Tantissimi di voi hanno partecipato alle discussioni sui forum o hanno fatto dei video sulle proprie esperienze del Kolosseo. Questi commenti sono importanti per noi e costituiscono una parte di quello su cui ci appoggiamo per decidere le modifiche da apportare al Kolosseo. Ovviamente non è abbastanza, ed è per questo che nel marzo 2019 abbiamo pubblicato un sondaggio per conoscere le vostre motivazioni e la vostra soddisfazione per quanto riguarda il sistema delle leghe.
 

Analisi del sondaggio

I risultati del sondaggio sono stati incrociati con altri dati a nostra disposizione per analizzare i diversi aspetti che apprezzate nel Kolosseo attuale, come:

  • la vostra soddisfazione generale;
  • la vostra sensazione di progresso;
  • il vostro fascino per la classifica;
  • il vostro interesse per le ricompense di fine stagione;
  • la vostra preferenza per delle leghe competitive VS basate sull'investimento.

Grazie al sondaggio, abbiamo trovato le seguenti linee guida:
  • tendere verso delle leghe Kolosseo competitive;
  • avere un ritorno reale sugli investimenti durante i combattimenti;
  • massimizzare la vostra sensazione di progresso.

Il modello del Kolosseo attuale

Per capire meglio su quali parametri agire nella gestione dei punti di lega, abbiamo creato diverse simulazioni del Kolosseo attuale e di diverse concezioni alternative.
Ogni regola di calcolo del Kolosseo attuale è stata studiata per capire qual è il suo effetto nell'evoluzione dei punti di lega.
 

Contesto della simulazione

Simuliamo un giocatore A che ha una quota fittizia data dalla simulazione e che varia col passare del tempo per permettere di simulare i progressi reali del giocatore. In seguito sorveglieremo l'evoluzione del suo indicatore di quota e dei suoi punti di lega.
Questo giocatore farà fino a 6.000 combattimenti nel Kolosseo nella sua stagione (sì, sono molti) contro degli avversari che hanno una quota (reale e indicatore di quota) casuale approssimativamente uguale alla sua, per metterlo in condizioni simili al matchmaking che sperimentate ogni giorno.

Diverse situazioni sono studiate: abbassamento della performance, innalzamento della performance, stagnazione... Tutte le combinazioni sono state studiate in diversi tipi di concezioni.

In seguito studiamo l'evoluzione dei punti di lega in rapporto a quella del suo indicatore di quota.
La simulazione viene lanciata poi su una popolazione di 1.000 giocatori simili, per sistemare l'effetto casuale del matchmaking.


Siamo, quindi, riusciti a concludere l'impatto esatto delle regole del Kolosseo che influenzano l'evoluzione attuale dei punti di lega:

  • La regola del +10 -5 (vincere di + in caso di vittoria che in caso di sconfitta) sposta il punto di equilibrio verso l'alto, e fa aumentare i punti di lega anche se il giocatore non progredisce (la quota è fissa).

Osserviamo che il numero di match è il fattore principale che fa aumentare i punti di lega.

  • Questo effetto si ferma dopo molti match grazie alla regola di abbassamento del numero di punti di vittoria quando ci si allontana dalla quota. Il punto di equilibrio, quindi, esiste e viene raggiunto in circa 4.000 match.

Il punto di equilibrio, però, non aveva come vocazione quello di essere raggiunto. Al momento dell'uscita delle leghe Kolosseo, sapevamo che la maggior parte dei giocatori sarebbe stata sempre in fase di crescita.

  • Infine, la regola dell'abbassamento dei punti di sconfitta (quando perdo non perdo + di quel che posso vincere) ha come effetto quello di ritardare l'arrivo al punto di equilibrio. Si attiva quando il giocatore ha dei punti di lega lontani dalla sua quota. Rifacendo le simulazioni eliminando questa regola, il punto di equilibrio viene raggiunto dopo 200 match, contro i 4.000 necessari precedentemente.


Quest'ultima regola impedisce anche ai punti di lega di scendere. Quando il giocatore perde in performance, infatti, la sua quota si riaggiusta rapidamente (in meno di 20 match) e il matchmaking lo fa combattere contro giocatori del suo livello. Il suo ratio di vittorie sarà, quindi, circa del 50%. Dato che la sua quota è lontana dalla sua lega, alternerà i +1, -1.
Come conseguenza negativa, in caso di perdita della performance (caduta della quota), il giocatore dovrà aspettare di tornare a un livello di quota simile a quello che aveva prima della caduta per veder progredire i suoi punti di lega.

C'è quindi un'incoerenza di cause/effetti:

  • in fase di progresso all'inizio della stagione, i punti di lega aumentano;
  • in fase di progresso dopo la caduta, i punti di lega stagnano.

Tutto ciò può rendere abbastanza difficile la comprensione del calcolo dei punti di lega.
 


In coerenza con quelle simulazioni, l'analisi della popolazione dei giocatori (reale, questa volta, non una simulazione) ci ha mostrato che:

  • due giocatori dalla quota identica possono avere dei punti di lega completamente diversi;
  • due giocatori dai punti di lega identici possono avere delle quote completamente diverse.

Questo dipende dal numero di match fatti, che è la variabile principale che fa progredire i punti di lega.

 

I vantaggi del Kolosseo attuale

  • Più un giocatore gioca, maggiori sono i punti di lega che otterrà. Questa fase di progressione sarà presente lungo tutta la stagione a quota fissa o in progresso;
  • avviando un match, un giocatore non può perdere più di quanto possa ottenere;
  • più giocate, più ottenete!

Il Kolosseo era, quindi, concepito esattamente come l'avevamo desiderato: offrirvi un luogo di progresso e darvi voglia di giocare e far progredire i vostri punti di Lega per raggiungere le ricompense di fine stagione. Più giocate, più siete ricompensati!

Però, guardando le simulazioni abbiamo anche riscontrato degli effetti che vanno contro i desideri che avete espresso nel sondaggio:

  • un'inerzia troppo elevata dei punti di lega, ingombrante in caso di pessimo inizio di stagione (un brutto periodo può succedere a tutti...);
  • in caso di caduta di performance (caduta della quota), un'assenza di sensazione di progressi fino al recupero del livello precedente (+1 -1 per parecchio tempo);
  • il Kolosseo è basato sull'investimento e non sulla competizione.


 

Modello alternativo

In seguito alle simulazioni del Kolosseo attuale, abbiamo cercato delle concezioni alternative.
La nostra strategia è stata di sostituire le regole a conseguenza "non competitive" nella concezione iniziale.


Il nostro obiettivo è fare in modo che la progressione dei punti di lega sia direttamente collegata alla performance.
Così, in caso di progresso, anche dopo una caduta della performance sarete comunque ricompensati e vedrete davvero i vostri punti di lega aumentare.

Per compiere l'obiettivo, abbiamo deciso che *sarà possibile perdere dei punti di lega*.


Il nuovo calcolo dei punti di lega ora seguirà i seguenti principi:

  • il calcolo dei punti di lega è fortemente ispirato dal calcolo di Glicko (http://www.glicko.net/glicko.html);
  • il calcolo dei punti di lega è influenzato dalla vostra performance e da quella degli avversari, per ricompensare le vittorie nei combattimenti difficili;
  • il calcolo dei punti di lega è influenzato dal divario fra la quota e i punti di lega, per accelerare la progressione in caso di cattivo posizionamento.


Con queste regole di calcolo, arriviamo a un'evoluzione dei punti di lega che segue e ricompensa la vostra performance.
 

Quali cambiamenti nella versione 2.52?

Le modifiche riguardano essenzialmente il modo in cui la classifica del giocatore può evolvere. Si appoggiano sui seguenti principi:

  • in caso di vittoria contro avversari giudicati più forti di lui dal sistema, il giocatore ottiene più punti di lega;
  • gli ottenimenti dei punti di lega variano leggermente;
  • in caso di caduta della performance, i punti di lega diminuiscono e possono far retrocedere il personaggio;
  • l'evoluzione dei punti di lega accelera o diminuisce a seconda dell'importanza del divario fra i punti di lega e la quota per rappresentare meglio il livello di performance del giocatore.
 

E dopo?

Continuiamo a seguire con regolarità i commenti sul Kolosseo e faremo attenzione per quanto riguarda le vostre sensazioni sulle modifiche apportate all'evoluzione all'interno delle leghe nella versione 2.52.
Il cantiere per affinare il matchmaking continua, dato che siamo coscienti del fatto che sia un elemento essenziale per proporre una buona esperienza di gioco.

Per finire, eccovi un'anteprima della nuova bardatura che sarà disponibile nella versione 2.52 in cambio dei Kologettoni:

 
Categoria: Developpement