FR EN DE ES IT PT
Negli ultimi mesi tante domande sono emerse nei forum di tutte le comunità di DOFUS: alcune ricorrenti, altre più originali, ma tutte molto interessanti!

L’equipe dei Community Manager ha selezionato alcune delle vostre domande e le ha trasmesse a Lichen, Lead Game Designer del gioco.

Ecco le risposte!


I futuri contenuti di DOFUS (sia per i livelli bassi che per i livelli alti)

Sarà modificata la fiera del Trool? Magari aggiungendo nuovi giochi o nuove funzioni e attribuendo un’utilità ai premi e al cibo che si possono acquistare?

Non abbiamo previsto di modificare la Fiera del Trool anche se siamo coscienti che bisognerà rivedere certi giochi e, in maniera generale, l’interesse della zona. Per il momento, però, abbiamo altre priorità.

In DOFUS 2.0 alcuni giochi sono stati disattivati perché davano alcuni problemi tecnici.

In questa zona, in futuro, vorremmo proporre un’esperienza di gioco un po’ diversa. Perché no, un dongione con un funzionamento particolare e con delle creature scelte in modo aleatorio. Vorremmo che questa zona non sia sempre aperta, ma che sia accessibile solo un week-end al mese o nei giorni di festa. Ci piacerebbe, infatti, trasformare l’accesso a questo zona in un vero avvenimento. Queste, però, per il momento, sono solo idee.

Non tutte le risorse sono usate allo stesso modo. Alcune vengono usate per pochi craft, altre solo per uno soltanto. Nel futuro, sarà possibile utilizzare di più le risorse poco utilizzate?

Prevediamo di aggiungere altre ricette che richiederanno risorse poco utilizzate al fine di aumentarne l’utilità ed il valore. Per questo stiamo utilizzando degli strumenti statistici che ci permettono di conoscere il numero di volte che un ingrediente è utilizzato in una ricetta ed il suo prezzo medio. In questo modo possiamo conoscere quali sono le risorse da valorizzare e da utilizzare nelle nuove ricette.

Ci sarà mai un dongione dedicato ai Prespic o alle creature della foresta?

No, non è previsto. Prima di sviluppare un dongione del genere, in ogni caso, dovremo aggiungere altri mostri della famiglia dei Prespic. In questo momento ci stiamo concentrando, invece, su dongioni dedicati ai livelli più alti.

È previsto di rivedere il Dongione degli Scheletri per aumentarne la difficoltà e renderlo più interessante?

Ci stiamo pensando. Ci piacerebbe rivedere diversi dongioni per creare delle esperienze di gioco e delle ricompense più interessanti. Vorremmo, in particolare, che ogni dongione abbia un boss specifico e delle risorse uniche necessarie a confezionare degli oggetti particolari o delle panoplie. In certi dongioni pensiamo anche di rivedere l’esperienza vinta al fine di renderli più interessanti.

Verranno sviluppati altri incantesimi comuni (es. Martello di Moon, Liberazione, Folgorazione, Boomerang Perfido…) per aumentarne la varietà (Per il momento esistono due incantesimi Fuoco, uno Aria, uno di spostamento e due invocazioni, ma non ce n'é nessuno Acqua o Terra)?

Ci stiamo pensando, ma ancora non abbiamo previsto niente in proposito. Aumentare gli incantesimi può essere molto interessante per diversificare il gameplay, ma può produrre importanti squilibri tra le classi. Per il momento, quindi, cerchiamo di essere molto prudenti. In passato, si sono verificati gravi problemi di riequilibrio con alcuni di questi incantesimi (per esempio Boomerang Perfido, il Martello di Moon o Liberazione), perché compensavano in modo troppo efficace le debolezze volontarie di certe classi (ogni classe deve avere i suoi punti forti ed i suoi punti deboli). La difficoltà è creare degli incantesimi che siano utili ed interessanti, ma che non compensino in maniera significativa la debolezza di una classe. Qualche volta, infatti, la differenza tra un incantesimo inutile e uno troppo potente è minima.

Verrà introdotta una nuova classe in DOFUS?

A breve termine non pensiamo di implementare delle nuove classi. Preferiamo, invece, aggiungere degli incantesimi speciali per ogni classe e migliorare quelli che non vengono molto utilizzati o che non sono ancora equilibrati.

Che cosa prevedete per riequilibrare gli Osamodas?

Crediamo che la classe Osamodas sia, in generale, troppo potente per i livelli inferiori al 100. È una classe che, a basso livello, può utilizzare quasi esclusivamente le invocazioni e che, per essere efficace, richiede un investimento in equipaggiamento minimo. Nelle squadre per i dongioni la classe è ancora poco accettata a causa della lentezza degli incantesimi e dei problemi legati alle linee di tiro. In DOFUS 2.0 abbiamo aumentato la velocità delle invocazioni, ma non è ancora sufficiente e dobbiamo trovare altre soluzioni. Vorremmo limitare il numero massimo di invocazioni per ogni personaggio, preferiremmo che gli Osamodas possano, per esempio, concentrarsi su 3 invocazioni sufficienti ed efficaci, invece che, richiamare un’armata d’invocazioni che rallentano il combattimento, non offrono un gioco tattico e disturbano l’esperienza di gioco degli alleati. Per gli Osamodas vogliamo proporre un tipo di gioco che sia compatibile con il gioco di squadra. Dovremo, quindi, ridurre e limitare il numero massimo di invocazioni e rivalorizzare le invocazioni esistenti (se riduciamo il numero delle invocazioni in gioco, dobbiamo renderle più efficaci).

Un altro problema della classe Osamodas è che non ha molto controllo sulle invocazioni. Il suo gioco si basa troppo sul comportamento dell’IA. Non abbiamo intenzione di permettere ai giocatori di controllare direttamente le invocazioni, ma vorremmo permettergli di avere un migliore controllo su quello che fanno. Allo stesso modo, vorremmo dare una competenza specifica ad ogni invocazione (per esempio gli umbewitchamenti, la perdita di PA o il tanking) e far in modo che ogni incantesimo degli Osamodas possa innescare, in un dato turno, questa speciale competenza.

Un incantesimo potrebbe far attivare, su richiesta, gli effetti di spinta del Cinghiale lanciando l’incantesimo su di lui o attivare la capacità di umbewitchamento del Draghetto. Ad ogni turno l’Osamodas dovrà scegliere quale capacità speciale attivare sulle sue creature. Le invocazioni delle altre classi avranno delle capacità speciali, ma solo il nuovo incantesimo dell’Osamodas permetterà di attivarle.

Rendendo le invocazioni meno fastidiose, più rapide e dando la possibilità agli Osamodas di sbloccare le capacità speciali delle invocazioni delle altri classi, pensiamo di poter rendere il suo gioco in gruppo più interessante.

Queste idee sono per il momento solo dei concetti su cui stiamo riflettendo, ma non abbiamo ancora cominciato a lavorare sulle modifiche di questa classe.

Le Fate d'Artificio che lanciano gli incantesimi di classe sono realizzabili dagli artigiani con una ricetta segreta? Se no, potranno mai farlo?

Le Fate d’Artificio che utilizzano gli incantesimi di classe non sono accessibili ai giocatori, non sono delle ricette segrete, ma degli oggetti che possono essere generati solamente dai Game Master.
Per il momento non possiamo aggiungere altre Fate d’Artificio. Avevamo previsto di integrare il mestiere di artificiere e di creare altre ricette di Fate d’Artificio, ma non l’abbiamo mai fatto per mancanza di tempo. Prima di aggiungere altri mestieri vorremmo migliorare alcuni mestieri poco valorizzati (Pescatore, Cacciatore o Macellaio, per esempio).


I contenuti futuri di DOFUS (dedicati ai livelli più alti e al PvP)

Per i giocatori di alto livello esiste l’isola di Otomai, ci sono in progetto altri contenuti dedicati ai livelli superiori al 100?

Con l’isola di Frigost vogliamo creare del contenuto dedicato ai personaggi dai livelli 100 a 200. Il contenuto di quest’isola avrà un livello più elevato di quello dell’isola di Otomai e proporrà delle nuove sfide molto interessanti e delle ricompense adatte ai livelli 100 e 200.

Si sa già, quando, uscirà l’espansione dell’isola di Frigost?

Per quanto riguarda Frigost, in questo momento, siamo in fase di pre produzione. In questa fase facciamo delle ricerche bibliografiche e grafiche e cerchiamo di mettere in luce tutti i contenuti dell’isola ed il loro funzionamento. Allo stesso tempo, stiamo cominciando a pianificare la produzione di questa espansione e a creare i primi prototipi. All’ora attuale, quindi, non abbiamo previsto delle date di uscita.

Verranno fatte nuove case e nuovi recinti?

Quando aggiungeremo nuove zone in gioco aggiungeremo qualche casa e recinto.

Equipaggiamenti

Perché la maggior parte delle classi che non sono «orientate Forza» devono forgimagiare le loro armi quando, invece, ci potrebbero essere più armi con i danni come elemento di base?

Le classi che hanno Forza come caratteristica di base sono avvantaggiate dall’utilizzo di armi per il corpo a corpo. Non escludiamo, però, la possibilità di rendere la fase di forgimagia che permette di cambiare l’elemento di attacco di un’arma più facile e meno difficoltosa.


Ci saranno dei famigli con dei bonus originali? Per esempio un famiglio che modifica particolari incantesimi di classe?

Non prevediamo di aggiungere dei famigli che possano modificare le caratteristiche di certi incantesimi, così come non vogliamo creare dei famigli con nuove caratteristiche. Vorremmo, però, migliorare il loro funzionamento, aumentandone l’interesse e la specificità.


Considerando che gli Aniripsa hanno dei famigli + cure, perché non esistono dei famigli che danno + danni alle trappole?

Perché solo gli Etram utilizzano le trappole, mentre le cure possono essere utilizzate da altre classi; non vorrei che i Feca mi chiedano dei bonus per i loro glifi e gli Osamodas per le invocazioni


Secondo molti giocatori la distribuzione delle caratteristiche nelle diverse panoplie non è equilibrata, state pensando di migliorarla?

Stiamo programmando di aggiungere nuove panoplie di alto livello in grado di colmare le lacune più importanti.

Ci sono degli item che possono essere craftati, ma che non sono ancora stati scoperti dai giocatori?

Non che io sappia, è un’etenità che non aggiungiamo delle ricette segrete.


Grafica

È previsto di aggiungere delle nuove musiche e altri effetti sonori?

I nostri musicisti stanno lavorando su nuove musiche che saranno integrate su DOFUS 2.0. Vorremmo migliorare le atmosfere e gli effetti sonori del gioco, ma queste modifiche saranno fatte progressivamente e arriveranno con i prossimi aggiornamenti.


Esiste il progetto di rendere certi elementi del gioco più interattivi, come poter arredare la propria casa e magari creare il mestiere di arredatore?

Per il momento non è previsto per DOFUS 2.0. Avevamo cominciato a riflettere su un sistema che permetteva di arredare la propria casa, ma per il momento è prioritario lo sviluppo di altre funzionalità.


Autore del gioco

State pensando ad un sistema che permetta, a chi vorrebbe, di segnalare i Kama sellers in modo più rapido?

Da diversi mesi stiamo lavorando ad un meccanismo che permetta ai giocatori di riportare direttamente dal gioco i comportamenti abusivi (insulti, bot ecc.). Stiamo ancora lavorando ad un sistema che permetta di trattare tutti questi dati. Vorremmo finalizzare questo strumento per il 2010.

Quali misure state attuando per prevenire i bot?

Non posso darvi troppi dettagli per evitare che gli utilizzatori di bot creino nuovi sistemi per non farsi sorprendere. Nella pratica i server di gioco controllano certe azioni e verificano che il comportamento del client DOFUS sia coerente.
Stiamo lavorando anche su alcune modifiche del gameplay che potrebbero ridurre l’efficacia dei bot. Parallelamente il sistema degli Ogrin permetterà di ridurre le transazioni tra i giocatori ed i Kama farmers instaurando, tra i giocatori, un vera e propria piattaforma di scambio, ufficiale e sicura.

C’è qualche cosa che non ami in DOFUS, ma non può essere modificato?

Ci sono molte cose che vorremmo rivedere e migliorare: il sistema di PvP, la forgimagia, l’equilibrio tra gli allineamenti, l’interesse e l’importanza di ogni mestiere nel gioco… Tutto è una questione di tempo e di priorità. Personalmente avrei preferito che la progressione dei personaggi fosse più rapida, che il multi-account fosse vietato e impossibile, che la geografia del Mondo dei Dodici fosse pensata per prevedere fin dall’inizio la guerra degli allineamenti, o che il sistema di interazione tra le gilde fosse talmente sviluppato da rendere il sistema di allineamento non indispensabile. Ma non si possono cambiare tutte le regole del gioco.

A proposito di Lichen, qualche domanda un po’ più personale

Come consideri le lamentele dei giocatori?

I giocatori che si lamentano esprimono semplicemente un loro dissenso e la loro volontà di migliorare il gioco. Non si tratta di qualche cosa di negativo, ci sono molti giocatori appassionati e dobbiamo essere molti attenti alle loro richieste per poter migliorare il gioco.

Ti ricordi di qualche particolare, durante la creazione di DOFUS, che ti ha lasciato a bocca aperta?

Non mi ricordo di un momento in particolare. Vediamo evolvere il gioco passo a passo e abbiamo una buona visione d’insieme e questo limita molto le sorprese, buone o cattive.


Ogni quanto tempo giochi?

Dipende, in media giocavo dodici ore alla settimana. Adesso non ho più molto tempo e gioco molto meno.


Quale domanda hai sempre sognato ti facessero?

Quando voglio parlare di qualcosa in particolare ne parlo direttamente sul forum, sul devblog, sul mio blog personale o altrove. Non aspetto che mi facciano delle domande per rispondere. Non mi aspetto mai delle domande particolari dei giocatori, ma leggere i loro quesiti è sempre molto interessante. Queste domande, infatti, ci mostrano tutto l’interesse che i giocatori hanno per il gioco, ma anche gli aspetti poco chiari che non abbiamo spiegato bene. Per esempio, quando un giocatore ci chiede perché abbiamo cambiato un meccanismo del gioco, spesso è perché non abbiamo spiegato correttamente le ragioni di questa modifica.
Categoria: Comunità - Game design