FR EN DE ES IT PT
Buongiorno a tutti,

Non è più un segreto, l’Isola di Nawal, la grande assente del 2009, farà il suo gran ritorno in pompa magna a partire dal 15 dicembre 2010!


Hector Nawal vi attenderà al porto di Madrestam per condurvi sull’isola.


Per festeggiare questo grande evento, abbiamo lavorato sodo al fine di migliorarla per far sì che possiate passare un Natale indimenticabile su DOFUS 2.0.



L’Isola di Nawal 2.0

Poiché l’ultima volta che è apparsa nel Mondo dei Dodici è stato nel lontano 2008 e non tutti hanno conosciuto l’Isola di Nawal 1.29, sorbiamocene una rapida descrizione:

L’Isola di Nawal è una zona inedita di DOFUS accessibile ai giocatori esclusivamente durante il mese di dicembre. È un’isola fuori dal tempo, completamente ricoperta di neve e brulicante di regali e tesori, custoditi da mostri incredibili, con tre dongioni unici, a cui gli avventurieri possono accedere al fine di ottenere più regali con sorpresa.

Quest’anno, con l’uscita di DOFUS 2.0 e il conseguente remake grafico, l’Isola di Nawal 2.0 ed i suoi mostri sono stati integralmente rifatti, ridisegnati ed animati dai team dei level designer, dei grafici e degli animatori. Così, anche coloro che hanno visto l’Isola di Nawal come era prima, la guarderanno con un occhio completamente nuovo. Giudicate voi stessi!


È con una scenografia interamente nuova che potrete farvi decimare da orde di mostri inferociti in allegria!


Ma noi non ci accontentiamo mai: al fine di dare al gameplay un aspetto più interessante, l’Isola di Nawal è stata suddivisa in 3 nuove zone, al posto di una sola. Ognuna di queste sarà dedicata a una categoria di avventurieri in particolare: coloro che vanno da livello 1 a 70, la seconda per i livelli da 71 a 130 e la pericolosissima terza zona per i giocatori da 131 a 200. Ogni zona avrà il suo assortimento di mostri specifici e adattati al livello dei giocatori che vi si avventureranno. Finalmente sono finiti i tempi in cui gruppi caotici di mostri dal livello troppo diseguale non permettevano di potersi avventurare sull'isola senza pericolo. In ogni caso, non allarmatevi : non ci saranno restrizioni d’accesso tra le varie zone, potrete, quindi, combattere ovunque vogliate sull’isola con tutti i vostri amici, sia che siano di livello più alto o più basso rispetto al vostro.


«Offrire un regalo»: la nuova emote


Il rifacimento include anche i 3 dongioni dell’isola, che per l’occasione sono stati differenziati (non era così prima) e che v’immergeranno in tre atmosfere uniche. Ogni dongione è anche dotato di una mini-missione che vi ricompenserà quando la porterete a termine per la prima volta, offrendovi una nuova emote «offrire un regalo»!

I regali! I regali!

La caratteristica principale dell’Isola di Nawal sono chiaramente i suoi regali. Nel 2008 i regali erano droppabili aleatoriamente da tutti i mostri dell’isola ed i regali erano più o meno rari in base alla difficoltà del mostro affrontato. Nel 2009, con l’Isola di Nawal assente, avevamo attivato una missione ripetibile quotidianamente che permetteva di ottenere dei regali affrontando un boss a caso corrispondente alla vostra fascia di livello.

Ebbene, quest’anno, non solo abbiamo conservato i due sistemi di ottenimento dei regali, ma li abbiamo anche migliorati!


Felice e Natalina Nawal vi aspettano per guidarvi, a scelta, verso l’Isola di Nawal o solo verso i suoi regali.


I regali dei mostri

Il sistema di ottenimento dei regali dai mostri è stato modificato: per semplicità abbiamo deciso di fondere assieme i vecchi regali di Nawal («Piccolissimo», «Piccolo», «Grande», «Incredibile»…) in un solo regalo, comune a tutti i mostri (con qualche aggiustamento sul loro contenuto). Ora combattere mostri più potenti aumenta le vostre possibilità di ottenere un regalo, ma il suo contenuto aleatorio non varierà più in base al mostro affrontato.

Contemporaneamente, i tre boss dei dongioni di Nawal hanno ognuno un nuovo regalo da donarvi, specifico per quel boss, e dal contenuto differente (ma soprattutto più bello!) di quello dei regali normali di Nawal.

La missione quotidiana

La missione ripetibile dell’anno scorso vi permetteva, malgrado l’assenza dell’Isola di Nawal, d’avere la possibilità d’ottenerne i regali. Ogni giorno Felice Nawal vi proponeva, così, di andare ad affrontare un boss di dongione differente, a caso, in base al vostro livello e, tornando da lui vincitori, vi offriva un regalo di Nawal. Tuttavia, se, durante il combattimento, avevate fatto lo sforzo di portare il mantello o il cappello di Babbo Nawal (donato a tutti i giocatori), vi avrebbe offerto un regalo eccezionale. E allo stesso modo, indossando entrambi, avreste ottenuto il miglior regalo dei tre! Vi era anche possibile scambiare tre regali di un certo livello con un regalo di livello superiore.

Quest’anno la missione è stata conservata e migliorata. Le sue quattro tranche di livelli sono ora diventate tre e corrispondono alle tre aree dell’isola e ai boss dei dongioni di Nawal. Questa volta, tornando da un combat che Felice Nawal vi ha chiesto di disputare otterrete un regalo corrispondente al vostro livello, lo stesso regalo che potreste droppare nel dongione corrispondente alla vostra tranche di livello. Questo vi permetterà, così, di ricevere un regalo al giorno a colpo sicuro, senza dover neanche recarvi sull’isola. Questa volta, però, portare uno o due dei pezzi dell’equipaggiamento di Babbo Nawal aumenterà di tanto il numero di regali ottenuti, al posto di offrirvene uno più potente. Abbiamo anche tolto la possibilità di scambiare più regali per uno solo migliore.

Con ciò limitiamo l’apparizione di un problema apparso l’anno scorso e che ci era costato qualche critica: i giocatori di alto livello che avviavano la missione su più personaggi di basso livello potevano ottenere senza sforzo il regalo migliore e più facilmente.

Abbiamo anche pensato al server Eroico e ai suoi numerosi avventurieri morti in combattimento mentre andavano ad effettuare la loro missione quotidiana l’anno scorso. Questo inverno, ed esclusivamente su Oto Mustam, Hector e Felice Nawal potrete trovarli ad Astrub, affinché ciascuno possa partecipare all’evento senza rischi. L’Isola di Nawal, inoltre, non sarà allineata, qualunque sia il server, per garantire un minimo di protezione ai neutri che vi si avventureranno.

I mostri


Sfidate i nuovi mostri dell’isola!


Come vi abbiamo preannunciato, i mostri di Nawal hanno avuto anche loro il loro rifacimento. Sono stati tutti rivisti, riequilibrati, alcuni dei loro incantesimi sono stati aggiornati e sono stati rivalorizzati a livello del guadagno d’esperienza ottenibile. Raggruppati per livello e per affinità (i loro incantesimi, sono, infatti, capaci d’interagire gli uni con gli altri), essi offrono ora sfide interessanti e vivaci nelle tre zone, sia a livello tattico che a livello di drop e XP. La suddivisione in zone permette, inoltre, di facilitare la ricerca di gruppi di mostri e fa sì che questi ultimi siano più coerenti.

Amakna sotto la neve

Avrete l’opportunità di riscoprire il villaggio d’Amakna sotto la candida neve, come l’anno scorso. Qualcosa di cui stupirsi quando si prende lo zaap d’Astrub verso il villaggio e ci si ritrova con i piedi nella neve!

Il Minotobul di Nawal a go-go


Quest’anno il Minotobul vi attende minaccioso!


Parlando di Amakna, alcuni si ricorderanno del Minotobul di Nawal, cugino del Minotoror, che scorrazzava per il villaggio gli anni scorsi.

Quest’anno sarà di ritorno, ma, indispettito per le numerose sconfitte degli anni passati, si è un po’ dopato usando una gran quantità d’EPEO per Minimino. Il suo allenamento l’ha reso ben più forte, al punto da ritenerlo una vera sfida per le squadre che vanno da livello 170 a 200. Sconfiggerlo sarà, ora, una gran prova di valore, ricompensata con l’ottenimento di un oggetto esclusivo creato per l’occasione. Ma questa non è la sola sorpresa che vi abbiamo riservato…


Insomma, quest’anno l’Isola di Nawal si è fatta fare un “ritocchino” per farvi e farci divertire ancora di più!

Korri e Seyroth.
 
Categoria: Comunità