FR EN DE ES IT PT
Bongiorno a tutti,
Ci sono delle novità a lato Level Design per la patch del 29/03, perciò ne approffitto per darvene un’idea, assieme a qualche spiegazione.

Per cominciare abbiamo rifatto l’integralità del Castello di Amakna che ci sembrava troppo carico e troppo mal disposto. Le case erano talvolta poco visibili, i recinti troppo poco accessibili, troppo piccoli e i bastioni occupavano uno spazio troppo grande sulle mappe, lasciando poco spazio ai giocatori. Abbiamo quindi ripensato all’architettura globale del Castello conservandone lo stesso numero di mappe.

Il risultato: una migliore disposizione, 7 case aggiuntive, 3 nuovi recinti e un sensibile aumento della dimensione dei recinti più piccoli del Castello.

In passato avete chiesto delle immagini del PRIMA e del DOPO per meglio rendervi conto dei cambiamenti, perciò eccovene qualcuna (sono le stesse mappe).










Abbiamo anche rifatto alcuni interni di Amakna che ritenevamo troppo spogli. I due Kano, la banca, il negozio, la casa rosa del porto.

Queste modifiche sono le primizie di altre modifiche che verranno con le prossime patch e che riguarderanno gli interni.

Riteniamo che queste siano mappe di passaggio regolari e vogliamo aggiornarle per migliorare il vostro piacere nel percorrerle!







Allo stesso modo, abbiamo ritenuto fosse il caso di rifare i templi di classe, visto che tantissimi giocatori vi si recano regolarmente.

Alcuni templi erano già soddisfacenti e non abbiamo dovuto lavorarci molto per migliorarli, altri lo erano meno e li abbiamo, quindi, rivisitati più profondamente.

Ne abbiamo approfittato per aggiungere delle mappe supplementari all’interno dei templi in modo da dare più spazio a eventuali conversazioni in stile GDR.

La totalità dei templi è stata, quindi, rivista ma con la nuova patch altre migliorie sono state aggiunte per migliorare ancora di più la resa espressiva (Xelor, Sacri, Anu, per esempio).

Eccovi alcuni screen dei cambiamenti più importanti. Vi lascio scoprire il resto in gioco.











Per concludere, la grande sorpresa di questo aggiornamento è la collaborazione tra l’equipe di DOFUS e del cartone animato di WAKFU. È la prima volta che spingiamo così lontano il transmedia tra i due universi, cercando di ritrascrivere dentro al gioco quello che succede dentro al cartone animato.

Ai nostri occhi ci siamo riusciti! Il vecchio Dongione soffriva un po’ degli anni passati e dell’avanzamento tecnologico che i nostri strumenti hanno subito in questi ultimi anni : non aveva più anima e il Drago Maiale meritava un Antro molto più imponente! Ebbene: detto fatto! Speriamo che apprezzerete quanto noi questo nuovo Dongione!

Eccovi qualche immagine del PRIMA e del DOPO:





E qualche mappa sparsa:









Ne abbiamo anche approfittato per dare una mano di vernice all’esterno dell’isola e ai suoi edifici.

Per finire, non dimenticatevi di attivare le vostre animazioni dei fondali animati…Il dongione vi riserva qualche sorpresa e siamo in molti qui a non vedere l’ora di scoprire cosa ne pensate, sperando che, assieme a tutte queste novità, avrete anche la fortuna di droppare uno dei DOFUS più potenti del gioco!
Buona scoperta a tutti!
Categoria: Comunità