FR EN DE ES IT PT
Per l’aggiornamento 2.10, abbiamo deciso di integrare nuovi trofei, per permettere ai giocatori di avere più scelte e più possibilità.
 

Più potenza ma…

Abbiamo creato più di 80 nuovi trofei che sono per la maggior parte delle declinazioni di trofei già esistenti (in versioni minore, normale e maggiore) con bonus migliorati ma che apportano, in compenso, dei malus!
Come per la serie di nuovi equipaggiamenti introdotti nella versione 2.9, i malus sugli oggetti permettono di rendere i personaggi più potenti, ma impongono loro delle debolezze per rendere l’insieme più equilibrato.
I trofei sono stati pensati per offrire maggiori possibilità di personalizzazione volte alla creazione di “builds” di personaggi più specializzate, diversificando così le modalità per affrontare un combattimento e i suoi avversari.
I nuovi trofei ci permettono di andare ancora più lontano, i loro bonus sono generalmente due volte più importanti dei loro equivalenti senza malus, ma i malus sono all’altezza dei bonus e non possono essere ignorati. Vi imporremo scelte difficilissime, ci maledirete e ne siamo felici.
Per creare ancora più specializzazioni, i “vecchi” trofei potranno essere cumulati con quelli nuovi. Quindi, potrete usare 6 posti per un solo tipo di bonus massimizzandone l’uso con i 3 trofei senza malus (minore, normale e maggiore) e i 3 nuovi trofei che però apportano anche un malus. Ovviamente, potrete anche pensare a qualcosa di meno estremo mettendo insieme il trofeo maggiore senza malus e il suo equivalente con malus per approfittare di un grosso bonus specifico usando solo 2 posti ma ricevendo in cambio anche il malus.
 

Un po’ di riequilibrio

Ne abbiamo approfittato per rivedere il riequilibrio di alcuni vecchi trofei. Abbiamo, ad esempio, ridotto leggermente i bonus dei trofei che danno Contrasto e Fuga perché avevano troppa importanza rispetto ai bonus di Contrasto e di Fuga dati dagli equipaggiamenti classici (mantelli, copricapi, panoplie, etc.).
Abbiamo anche ridotto leggermente la potenza dei bonus di Sottrazione PA e Sottrazione PM sui trofei, dato che avevano il vantaggio, rispetto ai loro equivalenti basati sulla schivata, di permettere al lanciatore di massimizzarne gli effetti scegliendo i bersagli giusti, mentre un personaggio che decideva di investire nei trofei aumentando la sua Schivata alla sottrazione PA o PM, rischiava di non poter approfittarne se non era mai o quasi mai bersaglio degli attacchi.
Alcuni di questi trofei hanno come obiettivo quello di apportare delle alternative all’egemonia del “Colpo Critico 1/2”, apportando ad esempio degli importanti bonus ai danni in cambio di malus alla probabilità di causare Colpi Critici. Ad esempio, coloro che vorrebbero contrastare le “builds” specializzate nella resistenza ai Colpi Critici avranno ormai più attrezzi validi per riuscirci.
Abbiamo escluso, per questa nuova serie, la creazione di trofei basati su bonus alla probabilità di causare Colpi Critici, le resistenze elementari percentuali e i bonus ai danni critici, perché queste caratteristiche hanno degli effetti di soglia dal forte impatto sul gioco (tra l’altro perché in gioco non esiste un effetto che li contrasti).
 

Nella versione 2.10, non sarò più la mia nemesi

Durante la creazione di questi trofei, abbiamo voluto assicurarci che il migliore modo di contrastare una “build” molto specializzata non fosse l’uso della stessa “build”.
È un problema che abbiamo già incontrato con certe classi (gli Osamodas sono, ad esempio, la migliore classe per contrastare gli… Osamodas!), che correggiamo progressivamente e che proviamo ad anticipare con i trofei.
Quindi non aspettatevi di trovare trofei con, ad esempio, bonus ai danni Terra accompagnati da malus di resistenza ai danni Terra!


E qualche sorpresa!

Abbiamo anche deciso di non fermarci alla creazione di trofei che riprendano i bonus (più potenti, visto che sono controbilanciati dai malus) dei vecchi trofei. Ne abbiamo quindi creato alcuni più originali, che dovrebbero permettere di rilanciare l’interesse su certe panoplie o combinazioni di equipaggiamenti.
Qualche esempio di trofei che potrebbero cambiare le vostre abitudini:
  • Bonus PA con malus PM.
  • Bonus PM con malus Fuga (cumulato al precedente trofeo, diventa possibile guadagnare 1 PA supplementare “facilmente”, ottenendo però un malus in Fuga e occupando due posti negli slot per i Dofus/trofei che non potranno essere usati per altri bonus).
  • Bonus Portata (senza malus).
  • Bonus Potenza (senza malus).
  • Bonus ai danni fissi in tutti gli elementi con malus alla probabilità di causare Colpi Critici.
  • Bonus alla Resistenza ai Critici con malus ai danni critici.


E i Dofus in tutto questo?

La nostra posizione su questo argomento non è cambiata, i Dofus rimangono più potenti dei trofei che danno bonus uguali.
Con questi nuovi trofei, alcuni bonus saranno superiori a quelli dello stesso tipo presenti su alcuni Dofus, ma i Dofus hanno sempre il vantaggio di non dare malus, di essere superiori ai trofei di uno stesso tipo senza malus e sono sempre cumulabili con i trofei.
Può essere più interessante rimpiazzare un Dofus con un trofeo che dà bonus diversi, ma secondo noi, non è un problema. L’ottimizzazione di un personaggio e la costruzione di una “build” non devono mai essere evidenti, equipaggiare i Dofus non deve essere la migliore soluzione, ma deve corrispondere a un’alternativa, fra un insieme di numerose alternative costituite da diverse combinazioni possibili di Dofus e di trofei.
Questo approccio garantisce una grande varietà di “builds” e di modi per giocare un personaggio.
I Dofus sono oggetti leggendari, ma consideriamo che non debbano essere una fonte di squilibrio e non devono limitare il potenziale tattico del gioco diventando sistematicamente indispensabili.


Disponibili dall’artigiano del quartiere

Questi nuovi trofei hanno ricette la cui struttura è vicina a quella dei vecchi trofei: pietre che si ottengono al Kolosseo, componenti fabbricati utilizzando risorse droppabili e risorse varie.
Abbiamo aggiunto nelle ricette le pietre che si ottengono con le missioni dell’Almanax e abbiamo cercato di usare al massimo le nuove risorse apparse negli ultimi aggiornamenti e che non erano ancora state usate nelle ricette.
 

Il futuro dei trofei

I trofei,fino ad ora, non hanno richiesto molti riequilibri dopo la loro uscita e siamo molto soddisfatti delle nuove possibilità che hanno creato.
L’apparizione dei trofei con i malus permette di intravedere numerose combinazioni possibili di bonus e di malus per futuri trofei potenziali.
Pensiamo, però, che non sia auspicabile apportare una diversità di trofei troppo importante, che permetterebbe a ogni personaggio di scegliere un trofeo con il bonus ideale e con il malus ideale, ovvero quello con meno impatto negativo per il ruolo che il giocatore vuole dare al suo personaggio.
Non pensiamo quindi di creare altri trofei in un futuro prossimo, le combinazioni attuali ci sembrano “sufficienti”, ma saremmo forse portati a creare altri trofei a seconda dei casi se verranno identificati bisogni specifici.
Categoria: Comunità