FR EN DE ES IT PT
Nell'aggiornamento 2.11, una nuova interfaccia fa la sua comparsa: il Bestiario. Come indica il suo nome, permette di accedere a numerose informazioni per ognuno dei mostri che popolano il Mondo dei Dodici.
 

IN GENERALE

Questa nuova interfaccia si presenta in modo abbastanza simile a quella degli obbiettivi, Con a sinistra la lista dei mostri per zona o per famiglia e a destra un campo di ricerca. All’apertura del Bestiario, la zona in cui il personaggio si trova attualmente è automaticamente selezionata, per avere un accesso immediato alla lista dei mostri che lo circondano. I mostri sono ordinati alfabeticamente, ma potrete trovare il boss all’inizio e gli arcimostri alla fine. Tuttavia, per trovare ancora più velocemente un mostro, o una famiglia di mostri, la ricerca rimane la soluzione migliore. Di default, la ricerca sarà lanciata su tutti i nomi di mostri e di oggetti droppati sui mostri. Il tasto di opzioni di ricerca da la possibilità , in caso di bisogno, di scegliere un solo filtro, per limitare il numero di risultati.
 
 

UN MOSTRO

Nella testata di ogni mostro, potrete trovare, tra l’altro, la zona sottostante di predilezione di questo mostro. Corrisponde alla regione nella quale troverete più facilmente quel mostro, spesso è la zona più grande, o la più ricca in mostri, tra tutte le zone in cui quel mostro appare.
Per vedere l’insieme degli altri posti dove potete incrociare un mostro, vi basterà cliccare sulla bussola a sinistra della zona di predilezione, per aprire un pop-up di mappa che indica in rosso, le zone sottostanti frequentate dal mostro.
 

E’ anche da notare che, in caso di bisogno, un tasto sulla destra vi permette di passare da un mostro all’arcimostro corrispondente e vice versa. Più giù, sulla scheda del mostro, sono indicate le caratteristiche e resistenze minime e massime a seconda del grado del mostro. Per quelli di voi che conoscono già il bestiario del sito ufficiale, ci saranno poche sorprese. La parte bottino è una delle più ricche di informazioni.
Per cominciare, è interessante precisare che tutti gli oggetti che possono essere ottenuti sul mostro sono indicati nel bestiario.
Poi, per ognuno di questi oggetti, passandoci il mouse sopra, avrete un'informazione a nuvola che vi darà, oltre al nome e al prezzo medio, i tassi di drop minimi e massimi a secondo della vostra prospezione attuale, il tasso di drop di base, e , se ce n’è una, la soglia di prospezione necessaria per poter ottenere l’oggetto.
I drop sono indicati per ordine di rarità crescente, quelli particolarmente rari sono pure dotati di un contorno argentato (tasso di drop per un mostro di grado 1 inferiore a 10%) o dorato (tasso di drop per un mostro di grado 1 inferiore a 2%) .
Per finire, l’opzione "Visualizza gli oggetti droppabili secondo una condizione ", in basso, vi permetterà di visualizzare anche gli oggetti di cui il drop necessita di avere certe condizioni, come ad esempio le carni raccolte dai macellai, o gli oggetti di missioni. Questi oggetti speciali sono indicati con uno sfondo blu.
 

Finalmente, come per gli obbiettivi, è possibile mandare un link verso un mostro nella chat, basta cliccare sulla parte testata del mostro tenendo premuto insieme il tasto « Shift ».


ALL'ESTERNO

E' interessante precisare che ci sono parecchi metodi per accedere al bestiario, fuori del tasto dell’interfaccia o del collegamento rapido « b ».
Per primo, abbiamo aggiunto per l’occasione il click destro su un gruppo di mostri, vi permetterà di aprire direttamente la lista di tutti i mostri del gruppo, per poter conoscere le loro caratteristiche, o il potenziale bottino, prima di lanciare il combattimento.
 

 
Poi, ed è forse la parte più importante, per tutti gli oggetti che possono essere droppati, item come risorse, e ovunque siano (modalità commercio, ingredienti visualizzati in una ricetta, mercatino, etc …), un’opzione Bestiario è stata aggiunta nel loro menu contestuale, per poter aprire direttamente la lista di tutti i mostri sui quali questi oggetti possono essere ottenuti.
 
Categoria: Comunità