FR EN DE ES IT PT
Gli incantesimi e i meccanismi di gioco della classe Sadida necessitano di aggiornamenti e miglioramenti, nonostante le modifiche introdotte due anni fa alla maggior parte degli incantesimi. Questa classe ha faticato molto a trovare la sua collocazione all’interno dei gruppi, sia contro i giocatori che contro i mostri. Attribuiamo questi problemi a evocazioni poco resistenti, a un gioco basato un po’ troppo su queste ultime, a certi incantesimi di gruppo obsoleti e ad alcuni da danno troppo poco efficaci.
 

Obiettivi:

Ma ora basta! Ecco una lista di obiettivi di modifica per questa classe:
  • Migliorare nettamente l’impatto dei Sadida nei combattimenti di gruppo.
  • Migliorare la sopravvivenza delle Bambole.
  • Rendere gli incantesimi elementali e di utilità dei Sadida più interessanti.
  • Rivedere alcuni incantesimi obsoleti.
  • Ridurre l’accumulo di Bambole sul tabellone all’inizio della partita.
  • Rinforzare l’incremento di potere dei Sadida nel corso della partita.
  • Aggiungere interazioni tra i vari incantesimi e le altre classi.
  • Rinforzare i ruoli d’intralcio e di sostegno dei Sadida.


Di tanti alberi è fatta la foresta

La prima modifica significativa riguarda l’incantesimo Albero che diventerà l’incantesimo principale fra quelli disponibili per i Sadida. Pur mantenendo un ruolo piuttosto solido di evocazione statica, ora l’albero dei Sadida viene impiegato come una risorsa ed è possibile consumarlo o utilizzarlo come intermediario per lanciare altri incantesimi. I Sadida potranno evocare un albero per turno, senza restrizione riguardo al numero di alberi presenti sul tabellone. Più grande è la foresta, più il Sadida controllerà il combattimento in corso. Piantare alberi garantirà ai Sadida un futuro migliore!
Gli alberi possono trovarsi in due stati: quando vengono evocati, non possono essere utilizzati dagli incantesimi Sadida e possono essere spostati. Visivamente, sono quindi più piccoli. Invece a partire dal turno successivo a quello in cui vengono evocati, gli alberi crescono e non possono più essere spinti (o tirati) e i Sadida li possono usare come risorse.



Riciclo e Bambole

  • Ora tutte le evocazioni delle Bambole vanno riciclate attraverso un albero, ma quando una Bambola muore, si trasforma automaticamente in albero. Tuttavia i Sadida dovranno aspettare un turno prima di poterlo utilizzare nuovamente. Tutte le Bambole vedranno le loro caratteristiche (soprattutto i Punti Vita) aumentare.
  • La Bloccatrice: serve ancora per contrastare gli avversari, grazie a Punti Vita, resistenze e contrasto migliorati, ma dispone anche di un incantesimo che le permette di scambiarsi di posto con un albero se il Sadida lancia prima un incantesimo “Rovo” su quest’ultimo. Quando prende il posto di un albero, diventa anche invulnerabile per un turno. Quest’incantesimo le conferisce maggiore mobilità e resistenza ai nemici.
  • La Pazza: toglie ancora PA e applica uno stato a tutti i nemici colpiti. Spiegheremo questo stato in seguito.
  • La Gonfiabile: dà ancora PM al lanciatore, ma non guarisce più su tutta la mappa. Ora guarisce un cerchio di 3 intorno a lei e tutte le caselle che toccano un albero. Ottenere Punti Vita in tutta la mappa rendeva questa evocazione un po’ troppo passiva, spingendo i giocatori a collocarla il più lontano possibile dai pericoli e poi a ignorarla. Ora i giocatori dovranno evitare di esporsi troppo se vogliono mantenerla in vita (vi seguirà per guarirvi), ma le sue abilità curative sono nettamente migliorate.
  • La Sacrificata: sempre propensa al suicidio, non aspetterà più fino al secondo turno per esplodere. Per ogni turno in cui sopravvive, i suoi Punti Vita e il danno che infligge aumentano. Limite del cumulo: 3. Più resterà in vita, più danni farà!
  • La Strapotente: sopravvivenza leggermente migliorata, ora toglie PM ai nemici in contatto con degli alberi.


Una risorsa vitale da proteggere

  • Ora l’incantesimo Albero di Vita trasforma un albero in un albero di vita, permettendo a chiunque lo attacchi di recuperare in guarigione il 100% dei danni inflitti. Può essere rilanciato con maggiore regolarità e minori restrizioni.
  • Anche i Sadida possono usare gli alberi, generando guarigione attorno agli stessi e spartendo i danni tra tutti gli alleati vicini. Questo incantesimo sostituisce la “Conoscenza delle Bambole”, che verrà eliminato: non ha suscitato un grande interesse e rendeva troppo facile aggirare la restrizione sul numero di evocazioni recuperate attraverso l’equipaggiamento.
  • Questo incantesimo fornisce anche qualche piccola capacità di spostamento. Ora può animare un albero per un turno e controllarlo per spingere un alleato o un avversario di 6 caselle, togliere i sortilegi di un personaggio a contatto o guarire gli alleati nella sua area di effetto. Alla fine del suo turno, l’albero animato si ritrasforma in un albero normale. Questo incantesimo sostituisce la “Potenza Selvatica”. Anche se lo ritenevamo interessante dal punto di vista tattico, questo incantesimo metteva l’alleato fuori combattimento per 2 turni. Abbiamo preferito attribuire ai Sadida un incantesimo più versatile e dinamico e meno situazionale.
  • Terremoto va ad aggiungersi al gruppo delle utilità con una modifica importante. Quest’incantesimo non sortisce il suo effetto subito dopo che il Sadida l’ha lanciato, ma, alla fine del turno, ogni albero genererà un terremoto tutt’attorno, infliggerà danni Fuoco, sottrarrà PV ai nemici, rivelerà elementi invisibili e attirerà personaggi a sé.
  • Infine, anche Vento Avvelenato ha subito dei cambiamenti importanti. Ora è possibile colpire un bersaglio nemico. Quando un albero viene colpito mentre un bersaglio è sotto l’effetto del Vento Avvelenato, anche quest’ultimo riceverà parte dei danni inflitti dall’albero. È da molto tempo che attendiamo di sostituire gli incantesimi Terremoto e Vento Avvelenato. Sono troppo efficaci nei combattimenti in solitaria e quando più battaglie si susseguono in rapida successione, mentre faticano a trovare il loro posto negli scontri a squadre e in quelli di alto livello. Perciò abbiamo preferito rimpiazzarli con incantesimi che offrono più potenzialità nei combattimenti in solitaria e di gruppo, e che completano il ventaglio di incantesimi dei Sadida.
Ora gli alberi sono un elemento essenziale nella strategia di gioco dei Sadida e possono essere impiegati in moltissimi modi a vantaggio di tutta la squadra!


Piccole modifiche significative agli altri incantesimi Sadida

A parte l’evocazione degli incantesimi, le altre modifiche sono minime. I Sadida continuano ad avere 3 opzioni di elementi, i cui incantesimi rimangono pressoché inalterati.

Tuttavia abbiamo introdotto qualche piccolo cambiamento.
  • Alcuni costi in PA sono variati. Ora Lacrima costa 3 PA, mentre gli incantesimi Sacrificio Bambolesco e Fuoco di Boscaglia ne costano 4. Di conseguenza, il danno che questi incantesimi infliggono è cambiato.
  • Ora Lacrima fa germogliare gli alberi: se lanciato su un albero appena piantato, quest’ultimo cresce e può essere utilizzato immediatamente.
  • L’incantesimo “Rovo” può essere lanciato su un albero per fare in modo che una Bloccatrice alleata cambi posto con l’albero colpito e diventi invulnerabile per 1 turno. Attenzione perché la stessa Bloccatrice può prendere il posto di un albero solo una volta ogni 3 turni e se ci sono due Bloccatrici sul tabellone, solo la prima potrà farlo (la seconda dovrà aspettare il turno successivo).
  • I livelli delle caratteristiche della classe sono stati modificati per corrispondere ai livelli che ora vogliamo applicare a tutte le classi, come spiegato in questo articolo (in inglese): http://www.dofus.com/en/mmorpg/news/devblog/tickets/426613-improvements-characteristics-system (Paragrafo “Soft caps”). Di conseguenza, il danno causato dai vari incantesimi è cambiato.
  • Rovo Calmante non guarisce più i nemici e non toglie più PM agli alleati.


Uno stato per unirli

Prima di salutarci, abbiamo un’altra notizia importante: un nuovo stato che consente ai Sadida di unire più bersagli. Questo stato funziona con il Veleno Paralizzante dei Sadida per 4 turni (rilancio 2 turni, il che significa che potenzialmente può essere utilizzato contemporaneamente contro 2 obiettivi) e con l’incantesimo Irritazione della Pazza per una durata indeterminata (finché rimane in vita, così da colpire tutta la squadra avversaria) e consente a una parte degli incantesimi dei Sadida di colpire contemporaneamente più obiettivi. Funziona così: se un bersaglio nemico si trova in questo stato e viene colpito da un incantesimo Sadida a bersaglio singolo (escluso il Veleno Paralizzante), anche tutti i bersagli nemici che si trovano in quello stato subiranno gli effetti dell’incantesimo. Per esempio, se lanci un incantesimo Rovo su un bersaglio che si trova in questo stato, tutti gli altri bersagli che sono nello stesso stato riceveranno il 100% dei danni dell’incantesimo.  Il meccanismo funziona con questi incantesimi: Rovo, Lacrima, Sacrificio Bambolesco, Vento Avvelenato, Fuoco di Boscaglia, Rovo Insolente e Rovi Aggressivi.
Questa novità renderà La Pazza più pericolosa, ma darà anche alle capacità d’intralcio e di danno dei Sadida un raggio d’azione più ampio.


FAQ


Il mio Sadida sarà meno potente?

No! Grazie a questo aggiornamento, i Sadida ottengono benefici sotto quasi tutti gli aspetti: evocazioni più interessanti e rafforzamento di varie abilità di sostengo, danno, controllo del tabellone e intralcio!


I Sadida potranno ancora disseminare la mappa di evocazioni?

Sì, ma sarà un procedimento più difficile e graduale. Il fatto che sia necessario piantare un albero per trasformarlo in una Bambola, unito alla possibilità di collocare un solo albero per turno, significa che i Sadida non potranno mai avere sul tabellone più Bambole del numero di turni che hanno giocato. 1 turno = massimo 1 Bambola. Tuttavia, nel corso del gioco, le Bambole dei Sadida si trasformeranno nuovamente in alberi quando muoiono, offrendo un maggiore potenziale di evocazione rispetto a quello disponibile ora. Naturalmente questo vale finché i Sadida riescono a tenere gli alberi in vita.


Che impatto avranno i bonus delle creature evocabili?

Gli alberi manterranno il loro stato di evocazione statica e non saranno conteggiati nel numero di evocazioni sul tabellone quando si calcola la quantità di creature evocabili. In altre parole, potete collocare tutti gli alberi che volete. Lo stesso vale anche per i nuovi alberi animati. Inoltre, l’Albero di Vita non costituirà più un’evocazione a sé: è considerato un albero statico trasformato e non rientra nel conteggio delle evocazioni. D’altra parte, ogni Bambola vale invece un’evocazione. Non è quindi possibile evocare una Bambola se il limite di evocazioni è stato raggiunto. 


E le animazioni degli incantesimi?

Stiamo approfittando di questo aggiornamento per rivedere la maggior parte delle animazioni degli incantesimi dei Sadida.


Che cosa succederà quando ci saranno più Sadida nello stesso combattimento?

Se più Sadida fanno parte della stessa squadra, il tempo di rilancio globale impedirà loro di collocare più di un albero per turno, in modo da evitare di sovraccaricare la mappa di evocazioni. Tuttavia, un albero evocato da un Sadida può essere utilizzato senza problemi da un altro Sadida della stessa squadra. Non ci sarà alcuna interazione fra le evocazioni di due Sadida appartenenti a squadre avversarie.


Sarà distribuita un Orbe Ricostituente?

Tutti i Sadida vedranno le proprie caratteristiche ripristinate a 0 durante l’aggiornamento della classe. Le pergamene investite saranno mantenute e i livelli verranno migliorati.

 
Categoria: Game design