FR EN DE ES IT PT
Ogni estate la temperatura aumenta sulla costa di Otomai! Il suolo trema e le viscere della terra sembrano brontolare.. Potrebbe trattarsi di uno dei rave di massa del famoso trovatore David Gettalife? No, meglio! Molto meglio! Si tratta della riapertura di Vulkania! E se vi avventurerete, vivrete un'esperienza indimenticabile! 

Prima che L. Ascala Rìccater, Otto Lid'Enbroc e l'Agenzia Turista si mettessero a tavolino e decidessero di trasformarlo in un parco di divertimenti, Vulkania era un ritrovo per gli avventurieri in cerca del brivido. Di uno di questi, il professor John Almond, restano soltanto la prima pagina di un manoscritto... e un mucchio di ossa rosicchiate...
 
"Finalmente sono arrivato. Non mi sembra vero... Nessuno dal Mondo dei Dodici, a parte L. Ascala e Otto, ha messo mai piede in questa terra. Devo ammettere che non sto più nella pelle!

La varietà del paesaggio lascia semplicemente a bocca aperta. La sabbia immacolata dell'arcipelago contrasta meravigliosamente con le migliaia di sfumature della giungla tropicale. Per non parlare dei vulcani che eruttano continuamente lava incandescente. Dove svolta il sentiero ho trovato l'ingresso di una caverna con le pareti rivestite di cristallo... e il pavimento ricoperto di una sostanza nera appiccicosa e puzzolente. Un regalino di benvenuto della fauna locale...

Il mio primo incontro con i suoi esemplari è stato indimenticabile: due creature gigantesche dal corpo squamato e dotate di artigli, sono nascoste nel cuore dell'isola. Chissà a quale specie appartengono... Sono forse cugini dei draghi? In tal caso, potrebbero avere un legame con i Dodici? Voglio far luce su questo mistero... Giuro sul mio onore di scienziato che non me ne andrò finché non avrò scoperto tutto quello che posso sul loro conto!

Dopo il mio primo giorno qui, ho una fame da Buulupo! Mentre esploravo l'isola ho trovato delle uova enormi, con un guscio molto spesso. Non so quale animale le abbia deposte, ma non avevo mai mangiato un pasto così delizioso! Ora che ho la pancia piena e non mi sento più svenire dalla fame troverò un modo di avvicinarmi ai miei due "ospiti"...
 
Però dovrò fare attenzione se voglio..."
 
Il diario si conclude così ed è ricoperto da schizzi di sangue e da un mucchio di frammenti di Krokiglia... Probabilmente le uova mangiate dal professore non erano fresche.

Dalla tragica avventura del professore nell'arcipelago di Vulkania, molti appassionati Dragologhi hanno seguito i suoi passi. Poi anche avventurieri di tutte le età, persino intere famiglie. Oggi, grazie agli affabili gestori e alla varietà delle attività offerte, come sciare lungo il versante dei vulcani in eruzione o andare a caccia di Krokiglie, l'isola di Vulkania è diventata la meta estiva di molti abitanti del Mondo dei Dodici. E credetemi, l'Agenzia Turista ha investito parecchi soldi per trasformarla in un parco indimenticabile!

Anche voi siete invitati a seguire l'esempio del professor Almond (beh, magari non completamente...) e a condividere l'esperienza e la conoscenza di questo luogo strabiliante!
Categoria: Background