FR EN DE ES IT PT

Poco tempo fa, in DOFUS ha aperto i battenti un nuovo server eroico, che propone ai giocatori avventure più appassionanti, ma soprattutto più mortali che mai... Se uscire vivi è una vera prodezza, raggiungere il livello 200 è semplicemente un miracolo. Eppure, Specter ci è riuscito!

Tra i giocatori che hanno risposto all'appello di Thanatena, ce n'è uno che non ha avuto paura di avere a che fare da vicino con la regina del regno dei morti. Anzi, molto da vicino! Nonostante questo, Specter è tornato dal nuovo server eroico più vivo e determinato che mai!

È la persona più adatta per parlarne: scoprite subito la sua testimonianza.

Che cosa ti ha attirato in questo rush del server eroico? Quale sfida ti eri prefissato?

Prima di tutto quello che mi ha attirato è l'avere una nuova sfida. Non avendo giocato su un server eroico per oltre 10 anni, non sapevo bene cosa aspettarmi… La nostalgia unita a una competizione sempre più punitiva, dove ogni errore può essere fatale, si è rivelata una grande sfida per la mia gilda e me. Fin dall'inizio, il mio obiettivo era di seguire le orme di Magina. A quel tempo ero giovane e il mio più grande timore era di perdere la mia panoplia Toady davanti a un esercito di Osamodas con panoplia Pappatutto. Oggi le cose non sono cambiate troppo.

Come si fa a diventare il primo livello 200 su un server dove si può perdere tutto in ogni momento? Qual è stata la tua strategia? Come hai fatto? Dicci qualcosa in più!

Penso che serva una grandissima conoscenza del gioco in generale, per poter valutare il rischio in ogni momento, sia a livello PvP che PvM. Sono stato a un passo dalla morte diverse volte, eppure sono uno dei pochi fortunati della mia gilda a essere morto soltanto una volta. La nostra organizzazione e la nostra strategia consistevano nel prevedere le cose. Nel giro di qualche giorno, avevamo stabilito dei protocolli di comunicazione e di spostamento sulla mappa affinché ogni membro oggetto di aggressione potesse massimizzare le sue possibilità di essere salvato.

Il grosso della mia XP "decisiva", ossia l'esperienza che mi ha permesso di superare le tappe fatidiche (da 117 a 136), è stato acquisito in PvP. Con la gilda, ci siamo accorti rapidamente dell'importanza di questo aspetto del gioco. Più aumenta il livello, più aumenta la percentuale di guadagno d'esperienza in PvP.

La mia gilda, Fake Versus All, è originaria di Ilyzaelle. È un'unione di giocatori che hanno un interesse comune per i rush server (Temporis, Retro ed Eroico).

Ma il nostro successo dipende soprattutto dall'assenza di un leader preciso. Siamo un gruppo di amici che si conosce da molto tempo, giocatori esperti, dinamici e creativi che sanno adattarsi e che rimettono continuamente in discussione le proprie certezze per migliorarle. Il nostro successo si fonda sul clima positivo e sul fatto di essere circondati da persone su cui si può contare, tanto più su un server eroico dove la fiducia è inestimabile.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Per quanto riguarda il server eroico, ovviamente ridurrò il mio tempo di gioco. Provenendo inizialmente da Ilyzaelle, ho raggiunto il mio obiettivo principale che era il primo up 200. Tuttavia mi sarebbe piaciuto tentare il contenuto PVM THL con equipaggiamento economico. La morte definitiva potrebbe aggiungere un po' di pepe, noi che avevamo l'abitudine di superare i dongioni in 2-3 try in rush server.

Altrimenti aspettiamo con impazienza Temporis IV!

Per finire, ci tengo a ringraziare il team DOFUS. Grazie anche alla mia gilda senza la quale nulla sarebbe possibile. Grazie per i vostri messaggi di sostegno, in gioco e sui social, e grazie a Tosmo, il mio fedele compagno di gioco ormai da 10 anni.

A presto per nuove avventure!