FR EN DE ES IT PT
Le stagioni passano, ma Hallouin non passa mai. Dal 31 Ottobre al 4 Novembre… venite a trovarci su DOFUS per tremare al passaggio delle mostruose creature di Hallouin!

Mostri mai visti prima, cappelli a forma di zucca e spaventose trasformazioni
Partecipate all’evento del mese : « La maledizione di Hallouin » e scoprite il lato oscuro d’Amakna! Ma chi è Hallouin?

Evento: Il ritorno di Hallouin

« Ogni anno, con l'arrivo di Octobel, Ankama trema...

Tutto iniziò con un concorso...
Non è passato molto tempo da quando, in una regione non molto lontana, si organizzò il concorso della più grossa zucca coltivata in liquame di Porkass. Estremamente rinomato presso i paesani e gli amanti delle zucche della regione, questo concorso era un trampolino verso la ricchezza per tutti i coltivatori di questo succulento frutto. In effetti, vincere il concorso significava assicurarsi il monopolio del commercio delle zucche per l'anno a venire.

Event : Le retour d'Hallouine
I pappatutto mangiano, incoscienti degli orrori che avverranno...

Quell'anno la concorrenza era forte e nessuno era in grado di fare dei pronostici certi sull'esito della competizione. Tra i favoriti, tuttavia, tutti sapevano e si aspettavano la performance di Hallouin. Il contadino, infatti, era stato il vincitore di quindici precedenti edizioni del concorso. Egli aveva l'abitudine di affermar di essere niente meno che il più grande coltivatore di zucche di tutto il continente e nessuno aveva mai potuto contestarlo. Sfortunatamente per il "Signore delle Zucche", i suoi raccolti erano in ritardo quest'anno e le sue zucche erano ben lungi dall'esser mature. In verità, i suoi campi erano pieni di nient'altro che ridicole e minuscole zucche! Sarebbe diventato lo zimbello dei suoi compagni agricoltori e rischiava di perdere la sua unica fonte di guadagno...
Hallouin non poteva proprio sopportarlo.

Quello che la gente non sapeva era che  questo mestiere, così lucroso, gli permetteva di avere un sacco di tempo libero per divertirsi e il divertimento preferito di Hallouin era il più strano di tutti: fare l'apprendista di un Bwork Mago.

Event : Le retour d'Hallouine
Folle, chi affida la sua vita all'arcana magia dei Bwork!

Affranto per la sua imminente sconfitta e rifiutandosi categoricamente di tornare alla mediocrità dei contadini di bassa lega, Hallouin supplicò il suo maestro Bwork Mago perché tentasse un nuovo incantesimo sulle sue zucche. Il risultato fu sorprendente. In un batter d'occhio, il campo delle zucche di Hallouin assunse un colore arancione fosforescente...Egli vedeva le sue zucche crescere, crescere e crescere...divennero così grosse che avresti potuto confonderle con il didietro di una Mamy Bwork! Hallouin non avrebbe solo vinto la competizione, avrebbero ricordato il suo nome e le sue zucche nei secoli dei secoli!

Quando arrivò il gran giorno del concorso, le votazioni furono brevi: nessun contadino avrebbe mai potuto eguagliare le zucche di Hallouin, il quale ricevette, ancora una volta, il Trofeo della Zucca d'Oro.

Dopo il concorso ci fu la festa e Hallouin festeggiò fieramente la vittoria con due belle birre, riaffermando con arroganza la sua superiorità e il suo talento. Quello che non aveva previsto era che la magia Bwork è a doppio taglio e che la crescita delle zucche non era l'unico effetto dell'incantesimo del suo maestro... Mentre lui se la spassava, dei Pappatutto innocenti, attirati dall'odore di queste grosse e gustose zucche, erano entrati nel suo campo per farvi la loro di festa. Le povere bestiole vennero all'improvviso trasformate in creature brutte e deformi... Spaventati e furiosi per il loro nuovo aspetto, i Pappatutto seminarono il panico alla festa e contagiarono tutti con la loro terribile maledizione! Bastava un solo contatto con quelle bestie per ritrovarsi trasformati a propria volta!

Event : Le retour d'Hallouine
E le povere bestiole diventarono delle creature terrificanti...

Quando il panico scemò, e i giorni passarono, ci si accorse che le trasformazioni erano temporaneee...Inoltre, si scoprì per caso (un bambino aveva cercato di nascondersi dagli spaventosi Pappatutto dentro una zucca vuota) che era possibile sfuggire alla maledizione se si portava una zucca sana sulla testa! Le vie del Bwork Mago sono imperscrutabili... e nessuno osa lamentarsene!

L'inganno di Hallouin fu smascherato e la sua alleanza col Bwork Mago fu condannata. Il famoso contadino fu bandito per sempre da Amakna, ma egli si dette alla fuga e nessuno sa dove sia andato, né cosa sia diventato... Ma da allora, ogni anno, quando il fatidico anniversario della sua ultima e vergognosa vittoria si avvicina, si sente di nuovo la sua presenza, invisibile, che incombe su Amakna...e la sua maledizione colpisce nuovamente le creature della regione!

Ecco perché non è strano, in questo periodo dell'anno, incontrare degli avventurieri con un aspetto davvero ridicolo che...prendono zucche per cappelli!. »